Centro d'aiuto FxPro - Glossario

CFD (contratti per differenza) (undefined)

I contratti per differenza sono strumenti derivati che consentono ai trader di speculare sul cambiamento dei valori degli asset sottostanti, senza prenderne il possesso. In un contratto per differenza, l'acquirente e il venditore concordano che il venditore dovrà, alla data di scadenza del contratto, pagare all'acquirente la differenza tra il valore dell'asset al momento della sottoscrizione del contratto e quello alla data di scadenza. Se la differenza è negativa, allora l'acquirente dovrà pagare la differenza al venditore. Quando si fa trading sui CFD, i trader acquistano (o vanno long) quando si aspettano un innalzamento del prezzo o vendono (o vanno short) quando si aspettano un abbassamento del valore.