• UsdJpy, attenzione a 113.20

    Nelle elezioni giapponesi che erano in programma nel corso del week-end la coalizione di governo guidata da Shinzo Abe ha conquistato una vittoria netta e chiara, andando in questo modo a confermare l’attuale assetto sia in termini politici che nella politica monetaria della Bank of Japan. Proprio in virtù di quest’ultima lo Yen ha quindi aperto le contrattazioni domenica sera andando immediatamen...

    ott 23, 2017, 08.04
    Per saperne di più
  • EUR / USD, analisi di breve periodo

    Seppur per EurUsd al momento la struttura grafica di lungo termine continui a rimanere impostata al rialzo, gli analisti tecnici stanno tenendo monitorata con grande attenzione l’eventuale rottura di un livello tecnico piuttosto rilevante che potrebbe aprire le porte ad un allungo ribassista nel breve periodo. Tale livello è identificabile nel prezzo di 1,1660, ovvero nel minimo del 17 agosto 2017...

    ott 20, 2017, 06.31
    Per saperne di più
  • Incertezza per USD e JPY

    Il Dollaro Americano e lo Yen Giapponese sono due valute che se paragonate alla maggioranza delle altre monete , vengono considerate da molti come sicure e probabilmente più stabili, tanto da essere considerate (soprattutto lo Yen) come dei beni rifugio che attirano capitali nelle fasi di instabilità e incertezza. Paradossalmente però in questi giorni ci si potrebbe trovare davanti ad un periodo ...

    ott 19, 2017, 06.47
    Per saperne di più
  • Sviluppi nella politica monetaria inglese

    Ieri l’Office for National Statistics ha pubblicato gli ultimi dati di inflazione nel Regno Unito: il ritmo di crescita dei prezzi registrato è stato perfettamente in linea con le attese degli economisti che si aspettavano un progresso su base annua del 3%. Il dato finale ha quindi rispettato le previsioni andando a mettere in evidenza una pressione inflazionistica che attualmente risulta essere b...

    ott 18, 2017, 06.08
    Per saperne di più
  • Il punto macro sull’Australia

    Questa notte la Reserve Bank of Australia (RBA) ha pubblicato i verbali relativi all'ultimo meeting di politica monetaria della banca centrale, occasione nella quale i tassi di interesse erano stati tenuti fermi all’1,5%. É bene ricordare che quella australiana è una delle banche centrali determinata a mantenere fermi i tassi di interesse più a lungo nel tempo, motivo per il quale vi è un approcc...

    ott 17, 2017, 06.17
    Per saperne di più
  • La settimana dell’inflazione

    La settimana scorsa si era chiusa con un dato macro estremamente importante per la politica monetaria americana e cioè l’inflazione che era attesa in crescita, su base annua, del 2,3%. Nella realtà il dato finale è stato leggermente più debole del previsto, registrando un 2,2%, ma comunque sempre sopra il target fissato dalla Federal Reserve per una crescita dei prezzi ottimale al 2%. Come sappiam...

    ott 16, 2017, 07.14
    Per saperne di più
  • Anteprima della sessione odierna

    La Sterlina ieri si è apprezzata in seguito a importanti notizie riguardanti le negoziazioni per la Brexit secondo le quali la cifra che l’Unione Europea chiederà al Regno Unito per staccarsi dall’UE potrebbe essere più bassa di quanto fino ad ora ipotizzato. Il cambio GbpUsd si è cosi apprezzato dello 0,4% arrivando a toccare un massimo molto vicino ad area 1,3300 nel corso della sessione. L’offe...

    ott 13, 2017, 07.48
    Per saperne di più
  • FED: focus sull’inflazione

    Ieri sera la Federal Reserve ha pubblicato i verbali relativi all'ultimo meeting di politica monetaria, occasione in cui il comitato aveva votato per mantenere i tassi di interesse invariati ad un massimo dell’1,25%. Con la prossima stretta monetaria prevista per il 13 dicembre, gli operatori attendevano i verbali di ieri solamente per avere una conferma di ciò dal momento che il percorso della po...

    ott 12, 2017, 11.15
    Per saperne di più
  • GBP e USD verso un aumento dei tassi

    Ieri mattina l’Office for National Statistics inglese ha pubblicato i dati relativi alla produzione manifatturiera che, su base mensile, è incrementata dello 0,4% rispetto allo 0,2% atteso. Questa è stata una notizia positiva per la Sterlina in quanto ciò è andato a rendere ancora più concreta la possibilità di aumento dei tassi di interesse da parte della Bank of England nel breve periodo. A tal...

    ott 11, 2017, 06.30
    Per saperne di più
  • Momento chiave per GBP

    Nelle scorse settimane il cambio GbpUsd si era spinto sui massimi di periodo, salendo fino ad oltre il minimo toccato nella settimana del Brexit in area 1,32 il che rappresenta una zona di prezzo molto importante sia da un punto di vista tecnico che psicologico. Se infatti andiamo ad analizzare un grafico weekly di questo cambio possiamo note come da giugno del 2016, quando in seguito al referend...

    ott 10, 2017, 06.16
    Per saperne di più
UP